Dormiamo tutte le notti

Ti sei mai chiesto cos'è il sonno?

Trascorriamo circa un terzo della nostra vita dormendo.

Cos’è il sonno? Perché dormiamo?


Il sonno è una condizione ricorrente quotidiana in cui il corpo e la mente si riposano.
Ed è un processo molto importante per la crescita e la memoria.

Il vostro corpo si rigenera, i muscoli si rilassano e la memoria viene salvata.
Vi state preparando per un nuovo giorno.

 

Troppo poco sonno o sonno cattivo?

Quando si tratta della propria salute, forse uno sguardo al di là di “ma quanto mi costa” o “televendita” “mi hanno detto che” forse sarebbe meglio farlo!
Scegliendo un materasso, una rete e un guanciale non bisogna improvvisare, a maggior ragione se si vuole ottenere un maggior confort del proprio sistema letto (materasso e rete)

Premettendo che nessun sistema (dai semplici materassi ai sistemi più evoluti) può portare guarigioni al mal di schiena o ai disturbi alla cervicale.
La nostra convinzione principale è che qualunque causa – sia essa ambientale, fisica o psichica – che interrompa o disturbi la continuità del sonno, abbassa la qualità dei benefici che la persona ottiene. Quindi la qualità del sonno deve quindi essere ininterrotta e costante!

Fondamentali per trovare un materasso di qualità che garantisce un sonno ristoratore sono:
La qualità del sonno influisce sulla vostra intera routine quotidiana.
Quando non dormiamo o dormiamo troppo poco, la funzione del nostro cervello viene pesantemente influenzata.
Si riduce la memoria, la capacità di concentrazione, la capacità di linguaggio, la velocità di reazione e determinazione, nonché la sensazione di tempo e spazio. Colpisce anche le nostre emozioni e la salute fisica. Un sonno cattivo o troppo poco sonno, può avere un impatto negativo sul nostro umore e sulla vostra resistenza. Un buon sonno invece fornisce più energia e mantiene il corpo in salute.

Le fasi del sonno

Il sonno è un processo complesso nel cervello che viene influenzato da molteplici di fattori interni ed esterni.
Tutte le fasi del sonno, dall’ora di andare a letto fino al rialzarsi, possono essere suddivise in quattro fasi:

1. La preparazione
2. Addormentarsi
3. Dormire
4. Il risveglio

1. La preparazione al sonno
Sbadigliare, bruciore e palpebre pesanti – questi sono chiari sintomi del sonno.
Quindi, il corpo indica che, dopo un periodo di attività fisica e mentale, ha bisogno di riposo.

2. Addormentarsi
I movimenti oculari rallentano lentamente. La temperatura corporea diminuisce. Il corpo rilascia umidità (traspirazione), che evapora dalla pelle.
Una camera da letto arieggiata, un materasso traspirante e una rete di qualità sono molto importanti in questa fase.

3. Dormire
Il sonno stesso consiste in cicli diversi. Dopo ogni ciclo raggiungiamo uno stadio intermedio, dove ci svegliamo brevemente. In media, ci svegliamo dalle sette alle dieci volte a notte, soprattutto senza esserne consapevoli.

In ogni ciclo di circa 1,5 ore si passa attraverso le seguenti 3 fasi:

– Sonno leggero: il primo stadio del sonno è leggero e breve. Questo stadio si raggiunge solo poche volte a notte.
In questa fase, i tuoi pensieri scivolano lentamente via e inizi a rilassare i muscoli. Di conseguenza, il battito cardiaco rallenta e la temperatura corporea diminuisce.

– Sonno profondo: corpo e cervello sono molto rilassati dopo circa 20 minuti. Ora l’attività cerebrale è ridotta al minimo. Questo stadio è anche chiamato sonno profondo. Durante il sonno profondo, la possibilità di svegliarsi spontaneamente è bassa ed è difficile venire svegliati. Il sonno profondo è molto importante per il recupero fisico e mentale e la salute.

-Sonno REM: dopo circa trenta minuti di sonno profondo accade qualcosa di strano: cervello e corpo si muovono velocemente, invece di essere rilassati, il polso inizia ad accelerare, il respiro è piatto, gli occhi si muovono avanti e indietro. Sei nel sonno REM, che prende nome dai movimenti oculari veloci: Rapid Eye Movements.
Questa è anche la fase in cui sogni. Ti svegli per un momento e inizia un altro ciclo con le sue diverse fasi.

4. Il risveglio
Il mattino solitamente non è caratterizzato da sonno profondo, quindi il passaggio alla veglia può essere graduale. Ti svegli e la temperatura corporea aumenta.

Cosa succede quando si dorme?
Mentre dorme, il cervello è attivo, ma in maniera differente di quando è sveglio. È più come se fosse in fase di manutenzione. Tutte le informazioni ricevute saranno elaborate, archiviate, chiarite.
Il sonno consente al corpo di riprendersi dallo stress della giornata. La produzione degli ormoni della crescita raggiunge il suo apice, il ritmo della divisione cellulare aumenta, ci stiamo ricaricando.
Ci muoviamo anche, durante il sonno, girandoci circa 30 volte a notte. Questi movimenti sono necessari. Rimanere per troppo tempo nella stessa posizione, crea punti di pressione al corpo, i quali possono portare ad irritazioni e dolori.
In media, la gente sogna per due ore a notte, anche se molti non ricordano nulla al mattino. Dei cinque sogni a notte in media, possiamo ricordare soltanto uno o due alla settimana.

Nel nostro punto vendita a Vicenza sono disponibili diversi tipi di materassi, reti ergonomiche, guanciali, tutti di ottima qualità. Ricorda: scegliere un materasso adatto è un investimento per la tua salute!

…per un buon sonno…

 

Passa nel nostro punto vendita prova la qualità che ci distingue…

Materassi con i migliori materiali sul mercato! Traspiranti, antidecubito, anallergici, garantiti nel tempo, termoregolanti, antiacaro, rinfrescanti, ergonomici, antibatterici…

Vuoi provare tu stesso a stenderti sui nostri materassi? Vieni a trovarci nel nostro punto vendita a Vicenza
contattaci

Vuoi sapere quali materassi puoi trovare da noi?

I NOSTRI MATERASSI


è natura – arredamento ecologico e materassi di 1° qualità
Viale Trento, 11/21, 36100 Vicenza VI – Tel: 0444 321222