Cuscini in fibra natuale: Kapok

Cuscino 100% Naturale e Biologico
in fibra naturale di Kapok

 

Cuscino naturale di Kapok

  • 100% KAPOK
  • Sempre fresco
  • Naturalmente anallergico e antiacaro
  • Lavabile a 40°
  • Solo componenti vegetali

Se sei una persona che ama i prodotti biologici, starai sicuramente cercando un guanciale che possa donarti un sano sonno ristoratore, e che sia realizzato con prodotti organici. Ma come può un cuscino essere considerato biologico?

Tessuti biologici

Un tessuto, o un imbottito, è considerato biologico quando viene coltivato con metodi e materiali che hanno un basso impatto sull’ambiente. Gli agricoltori biologici utilizzano solo fertilizzanti organici e biologici, e nella lavorazione dei campi viene rispettato il principio di rotazione delle colture.

è natura ha recentemente sposato tali tipi di prodotti, lanciando sul mercato “Kapok”, il nuovo guanciale biologico.

Kapok, il cuscino biologico

Kapok è realizzato utilizzando l’ovatta della Ceiba Pentandra, un albero molto diffuso in Sud America. I frutti di questa pianta contengono questa fibra vegetale, molto leggera, detta anche “lana vegetale”.

Il Kapok è una fibra totalmente biologica in quanto cresce spontaneamente in natura, inoltre è estratta a mano dai baccelli della pianta. E’ quindi una fibra 100% naturale e biologica, in quanto non viene trattata chimicamente.

Il guanciale viene inoltre rivestito da morbido un tessuto realizzato in Cotone Organico, un tessile che risponde alla rigida Certificazione Gots, che garantisce l’assenza di prodotti chimici o tossici.

Caratteristiche dei cuscini Kapok

Kapok è sicuramente un prodotto sano, in quanto la sua morbidezza e le sue fibre cave possono fornire sollievo a mal di testa e dolori muscolari, con grande sollievo della zona cervicale.

E’ naturalmente anallergico, perché ha qualità anallergiche ed anti-microbiche, che lo rendono resistente alla formazione degli acari della polvere, batteri e muffe.

E’ un guanciale in grado di respingere l’umidità che si potrebbe accumulare durante la notte: rende quindi la nottata armoniosa, in quanto mantiene la testa al fresco, riducendo la necessità di girarsi spesso.

L’imbottitura in Kapok è infine resistente e può durare per molto tempo, inoltre può essere lavata ad acqua senza problemi.

Se amate i prodotti biologici ed organici, ma non volete rinunciare ad un sonno di qualità, il guanciale Kapok è il prodotto giusto.



Il cuscino da meditazione ecologico

ZAFU: il cuscino da meditazione ecologico

 Il cuscino ideale che garantisce un giusto appoggio e una corretta postura mentre si pratica meditazione in posizioni sedute.

Lo Zafu è il tradizionale cuscino giapponese da meditazione, imbottito con Kapok al 100% non trattato, la fibra naturale più leggera al mondo. L’imbottitura è solida ma confortevole, con una doppia cucitura per una resistenza ancora più lunga.
Il tessuto di rivestimento è 100% cotone traspirante. Questa tipologia di cuscino, oltre ad essere ottima per la meditazione, è considerata tra le migliori per arredare la propria casa.
Inoltre, è disponibile in numerosi colori, con la pregiata fodera di design Thai tradizionale.

Perché è necessario un cuscino da meditazione?

Come qualsiasi pratica, la meditazione richiede degli strumenti adeguati per essere efficace al 100%. Il corpo umano non è piatto né tantomeno segue una curva prevedibile.
Senza un sostegno adeguato, il corpo prenderà la forma della superficie su cui poggia, provocando dolori a livello di gambe, fianchi, spina dorsale, spalle e testa, e soprattutto andrà minando la concentrazione. Cuscini da meditazione o supporti dedicati possono migliorare notevolmente la postura e il livello di comfort durante la meditazione.

Fattori da tenere a mente nella scelta del cuscino per la meditazione

Altezza

L’altezza è un fattore davvero decisivo per scegliere il cuscino più adatto al tuo corpo. Se troppo basso, potresti sentire fitte e ti si addormenteranno le gambe con più facilità. Troppo alto, invece, ti potrà dare problemi di equilibrio e anche in questo caso la concentrazione non sarà ottimale. Hai bisogno di stabilità per una buona meditazione. Nel nostro negozio è natura a Vicenza avrai la possibilità di provare per qualche minuto i cuscini e scegliere quello giusto in relazione alla tua altezza ed al tuo peso.
In genere la misura standard potrebbe andar bene, (da 16 cm in giù o qualcosa in meno) dipende dalla scioltezza delle gambe e del bacino. Per trovare la misura più adatta puoi fare la prova dei libri: seduto su una pila di libri, partendo da un’altezza di circa 16 cm ne aggiungi o ne togli finche non trovi, nella posizione di pratica, l’altezza giusta per te.

Dimensione e Forma

Anche la dimensione del cuscino da meditazione è molto importante. Se rimani sempre a casa per meditare puoi prendere in considerazione un cuscino di dimensioni più grandi, se invece vuoi dedicarti anche alla meditazione all’aperto, avere qualcosa di comodo da trasportare non ti dispiacerà affatto. Le forme sono davvero tante e ognuna è studiata per una posizione differente.

Combinazione con uno Zabuton:

Per sessioni prolungate (20-30 minuti) è consigliato l’utilizzo dello Zabuton, il materassino da meditazione quadrato e imbottito che solitamente si trova sul pavimento, mentre lo Zafu è posizionato sopra. La combinazione dello Zafu con lo Zabuton permette di tenere una posizione confortevole per le gambe e le ginocchia, creando un ambiente di meditazione rilassante per gli esercizi quotidiani.

Il colore del cuscino

Il colore sicuramente non è tanto importante quanto gli altri fattori, ma sicuramente influisce nella scelta del cuscino. Molti scelgono un colore che si abbini bene con il luogo dove si fa meditazione, altri scelgono il loro colore preferito ed altri ancora scelgono a seconda del significato.

Secondo il Fengh Shui infatti, ogni colore significa qualcosa ed influisce sull’energia personale. In generale, i colori di base influenzano l’energia personale come segue:

  • Rosso: aumenta l’energia
  • Viola: ripristina l’equilibrio (comprende il violetto e il prugna)
  • Giallo: migliora l’umore e libera la mente
  • Blu: calmante, aiuta a rilassarsi
  • Nero: indica profonda attenzione interna e disciplina
  • Arancione: induce la guarigione fisica e mentale
  • Verde: crea equilibrio e calma, incoraggia la respirazione lenta e profonda

 

Vieni a scegliere il tuo Zafu!

Non puoi immaginare quanto può cambiare la tua pratica se trovi il cuscino da meditazione giusto.

Ti sei incuriosito e vorresti toccare con mano la qualità di questi cuscini?

Ti aspettiamo nel nostro punto vendita a Vicenza.

Vivere ecologico

Da noi puoi trovare inoltre:

arredamento ecologico, materassi, futon, tatami e tanto altro ancora!


 



Scegliere il cuscino adatto

L’importanza del cuscino e quale scegliere per dormire bene

 

Ti svegli con dolori al collo (cervicale) o alla schiena?
Forse devi cambiare il cuscino.

Per dormire bene, collo e spina dorsale devono rimanere allineati e il cuscino serve proprio a questo.
Infatti, un buon guanciale deve sostenere la testa e il collo, contribuendo a mantenere la colonna vertebrale nella posizione corretta,
in modo da offrire il rilassamento.

Quale cuscino scegliere?

Per scegliere il cuscino giusto si deve considerare la posizione in cui si dorme, e alle caratteristiche fisiche, come corporatura e altezza.

La larghezza del cuscino non dovrebbe essere inferiore a quella delle tue spalle. Invece lo spessore del guanciale deve adattarsi alla posizione in cui si dorme.

Cuscino basso (10 cm).
Va bene per chi dorme a pancia in giù e per i bambini. Riduce la pressione del collo. In entrambi i casi, però, è meglio dormire senza cuscino. Meglio sceglierlo morbido.

Cuscino medio (12-13 cm).
Perfetto per chi dorme supino, cioè sulla schiena. Deve essere più basso delle spalle e mediamente duro.

Cuscino medio-alto (15 cm).
Ideale per chi dorme sul fianco. Deve essere duro per mantenere testa e collo in linea con la spina dorsale.

Nel nostro punto vendita è possibile, provare il cuscino simulando la posizione in cui di solito si dorme e verificare che testa, collo e spina dorsale siano allineati.

 

In tanti poi ci chiedono:
Ogni quanto va cambiato il cuscino?

Solitamente quando si parla di dormire bene, si pensa esclusivamente alla rete a doghe e al materasso:
Purtroppo moltissime volte il cuscino non viene neanche preso in considerazione. Invece è una parte importantissima.
Infatti il cuscino fa parte del “sistema letto” ed è uno strumento fondamentale per rilassare la zona della cervicale.
Se non scegliete un cuscino adatto, potreste rovinare l’ottimo lavoro fatto da rete e materasso.

Il mio vecchio “amato” cuscino

Molte persone sono affezionate al loro vecchio guanciale, come Linus alla sua coperta, e ritenendo – spesso in modo errato – di dormirci benissimo, non lo vogliono cambiare. Alcuni, addirittura, possiedono un vecchissimo cuscino di piume, che “modellano” o piegano più volte, finché non trovano la posizione a loro più congeniale.

Fate parte anche voi di questa categoria?
Allora tenete presente che il guanciale, ancora più che il materasso, è a più diretto contatto con il corpo, infatti la testa poggia direttamente sulla sua superficie, e la testa è la zona dove si suda maggiormente.

Risultato? Il cuscino si usura e deforma in un tempo maggiore rispetto al materasso o al piano di riposo, si riempie più facilmente di batteri ed allergeni, e va quindi cambiato più spesso.

Come capire che il cuscino non è più adatto?

Fate questo piccolo test: mettete il guanciale su una superficie rigida, piegatelo a metà e poi rilasciatelo.

Se è un guanciale in piuma o fibra e non torna all’altezza originaria, allora non offre più il giusto sostegno.
Se invece si tratta di un guanciale in memory foam, e rimane leggermente affossato, allora va cambiato.

Quando cambiare il guanciale?

Normalmente un cuscino vada cambiato ogni 3-5 anni: in questo modo avrete sempre un prodotto pulito e funzionale.
Un cuscino che regalerà il sollievo alla cervicale, e che favorirà il rilassamento del corpo dopo una lunga giornata di lavoro.

Se hai voglia di provare i nostri guanciali ti invitiamo nel nostro punto vendita a Vicenza. Un consulente esperto ti aiuterà nella scelta più idonea.

Visita la nostra sezione “Guanciali”

CLICCA QUI



Il Cuscino in Cirmolo

Un Cuscino rilassante ecologico in cirmolo 

 

Il cuscino ecologico da letto in Cirmolo ha nelle sue dimensioni la capacità di avvolgerti in un sonno profondo e ristoratore. Con il suo aroma piacevole e inconfondibile del legno di pino cembro ti sembrerà di dormire in una baita in mezzo alle alpi, rilasciando una sensazione di benessere ed energia d’altri tempi.

MISURE: 75x40cm

 

Leggi



Contattaci